Dop, Igp e produzioni di qualità

Piccola di cavallo, picula 'd caval

Piacenza

Territorio di produzionePiccola di cavallo

Provincia di Piacenza

Descrizione sintetica

Ragù a base di carne di cavallo.

Come si fa

Preparare il soffritto con il burro e l’olio, una pestata di lardo, aglio e prezzemolo; quando comincia ad imbiondire, aggiungere la carne di cavallo tritata, lasciare cuocere il tutto a fuoco lento per circa dieci minuti, versare poi mezzo bicchiere di brodo in cui si sarà fatto sciogliere un po’ di concentrato di pomodoro, proseguire la cottura lentamente.

Storia

Questo prodotto, che si può configurare come ragù di cavallo, è sicuramente più antico del ragù di manzo e più robusto come gusto. Il prodotto veniva accompagnato dalla polenta versata in una zuppiera, scavata al centro e ripiena di ragù.

Bibliografia

Bonassisi V., "Breviario della cucina piacentina"  Motta, Somaglia 1969, pag. 33

Come si cucina nel piacentina - Til.Le.Co., Piacenza 1967, pag. 28

Articolo sulla "Libertà" di Maggi S., 24 ottobre 1968

Articolo sulla "Libertà" di Maggi S., 6 febbraio 1966

Artocchini C., "Il folKlore piacentino", U.T.E.P., Piacenza 1971, pag. 401

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/11/19 16:01:52 GMT+2 ultima modifica 2020-11-19T16:01:52+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?