Dop, Igp e produzioni di qualità

Crostoli del Montefeltro

Rimini.

Territorio di produzione

Provincia di Rimini, in particolare nell’Alta Valmarecchia e Montefeltro.

Descrizione sintetica del prodotto

Impasto a base di farina di grano tenero, uova, sale, pepe, strutto, acqua, latte, bicarbonato. Una volta amalgamati gli ingredienti si stira a disco di diametro variabile, colore chiaro e dorato. Ricorda la piadina romagnola ma se ne differenzia per la pasta, che è sfogliata, unta e molto saporita. Si accompagna, in alternativa al pane, con salumi, formaggi, carne e verdure grigliate.

Come si fa

Si impasta la farina con tutti gli ingredienti. Quando l'impasto è omogeneo si

fa riposare per un'oretta. Poi si tira la sfoglia, la si unge con lo strutto, si

arrotola a forma di un lungo "bigolo", si attorciglia e si spiana dando la forma

di un disco. Si cuoce sulla piastra di argilla arroventata o di ghisa da ambo le

parti.

Referenze bibliografiche

Valentini V. "Tutti a tavola - le ricette della provincia pesarese", Ed. Promoter;

Picchi G. "L'Atlante dei Sapori: il Pane", Insor, Franco Angeli, Milano, 1995;

Pozzetto G. "La Cucina del Montefeltro", Franco Muzzio Ed., Padova, 1998.

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/03/19 12:06:03 GMT+1 ultima modifica 2020-03-19T12:06:03+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?