Dop, Igp e produzioni di qualità

Frittelle o sgonfietti, fritell o sgiunfaitt

Piacenza

Territorio di produzione

Tutta la provincia di Piacenza.

Descrizione sintetica del prodotto

Farina bianca, burro, acqua, scorza di limone, uova, zucchero a velo.

Un po’ di storia

Per le frittelle o sgonfietti esiste una infinità di ricette con varianti da famiglia a famiglia. Dolci tipici un tempo venduti soprattutto nei giorni di mercato agli angoli delle piazze.

Come si fa

Fare bollire 4 hg. d’acqua con 40 gr. di burro e il sale, aggiungere 2 hg. di farina, mescolare e far cuocere per 10 minuti circa. Togliere dal fuoco e lasciare raffreddare mescolando. Aggiungere un pezzo di scorza di limone, il tuorlo d’uovo e rimescolare fino a quando sia perfettamente assorbito; aggiungere l’albume d’uovo montato a neve e così di seguito fino ad avere aggiunto 4 uova; finire con due tuorli. Fare friggere a cucchiaiate in abbondante strutto. Spolverare le frittelle con zucchero a velo. L’impasto può essere fatto meccanicamente con apposite impastatrici, sia per uso domestico che per uso industriale

Referenze bibliografiche

Artocchini, “400 ricette della cucina piacentina” editore Gino Molinari. Piacenza, 1977; Pag. 99.

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/03/19 12:06:05 GMT+1 ultima modifica 2020-03-19T12:06:06+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?