Dop, Igp e produzioni di qualità

Straccadenti, stracadéint, straccadeint, straca dent

Comune alle provincie di Reggio Emilia e Forlì-Cesena.

Territorio di produzione

Provincie di Forlì-Cesena e Reggio Emilia.

Descrizione sintetica del prodotto

Sorta di croccante a base di farina, miele, mandorle, albumi.

Come si fa

Si tostano le mandorle e si impastano con farina, miele, e albumi montati a neve, aggiungendo se necessario alcuni cucchiai di latte. Poi si dispongono alcuni mucchietti dell’impasto su una teglia unta di burro e si cuoce al forno per circa mezz’ora.

Referenze bibliografiche

Gianni Quondamatteo, Grande dizionario (e ricettario) gastronomico romagnolo, Grafiche Galeati, Imola, 1978

F. Martini, Romagna in bocca, Editrice Il vespro, Palermo, 1977;

Gosetti della Salda Anna, Le ricette regionali italiane, Milano, La cucina italiana, 1967;

Iori Galluzzi M.A.–Iori N., Breve manuale del mangiar reggiano, Reggio Emilia, N. Iori, 1985;

Sandra Montani-Anita Veroni- “La cucina della Bassa Padana: saba sugo e savoret”. Franco Muzzio editore. 1986 Padova.

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/03/19 12:06:16 GMT+1 ultima modifica 2020-03-19T12:06:17+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?