Dop, Igp e produzioni di qualità

Cavoli ripieni, cavul ripein

Piacenza

Territorio interessato alla produzione:

Comune di Ottone (PC).

Descrizione sintetica del prodotto

Un piccolo cavolo nostrano, pane e formaggio grattugiati, carne lessa tritata, olio, burro, uova, sale, pepe.

 Come si fa

 Si fa cuocere al dente, in acqua salata, un piccolo cavolo, si scola, si allargano le foglie centrali e nell’ interno si mette il ripieno fatto con pane, un pizzico di sale, pepe, formaggio, carne lessa tritata e 2 o 3 uova. Una volta ricomposto il cavolo lo si lega con un filo affinché il ripieno non si spanda e si fa rosolare con olio e burro in una terrina fino a quando non sarà ben colorito.

Referenze bibliografiche

Artocchini C."400 ricette della cucina piacentina", editore Gino Molinari Piacenza 1977, pag. 73.

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/08/20 09:31:06 GMT+2 ultima modifica 2020-08-20T09:31:06+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?