Avversità e difesa delle piante

Cancro colorato del platano

Ceratocystis fimbriata f.sp. platani

La lotta al cancro colorato del platano è obbligatoria su tutto il territorio nazionale ed è regolamentata dal D.M. 29 febbraio 2012. La malattia, ormai ubiquitaria nel nostro Paese, è causata dal fungo Ceratocystis fimbriata f.sp. platani. In Emilia-Romagna è stata trovata in tutte le province e determina ogni anno l'abbattimento di numerose piante. Il controllo è esclusivamente di tipo preventivo, pertanto qualsiasi intervento su platani in aree pubbliche o private (potature, abbattimenti, lavori all’apparato radicale) deve essere comunicato al Servizio Fitosanitario.

Platano (jpg137.64 KB) Sezione-tronco fase-di-estirpazione tassello 2

eppo-16 Galleria immagini EPPO

    Normativa

      Determinazione n. 20430 del 8 novembre 2019 (pdf959.69 KB)
      Delimitazione delle zone focolaio e delle zone tampone nella Regione Emilia-Romagna e prescrizioni fitosanitarie per la lotta contro il cancro colorato del platano. Anno 2020.

      D.M. 6 luglio 2015 (pdf76.57 KB)
      Modifica del decreto 29 febbraio 2012 recante misure di emergenza per la prevenzione, il controllo e l'eradicazione del cancro colorato del platano causato da Ceratocystis fimbriata

      D.M. 29 febbraio 2012 (pdf149.15 KB)
      Misure di emergenza per la prevenzione, il controllo e l'eradicazione del cancro colorato del platano causato da Ceratocystis fimbriata

      Modulistica

      A chi rivolgersi

      Giovanni Benedettini

      Lucia De Simone

       

      cartografia.50Cartografia interattiva Cancro colorato del platano (zone focolaio e zone tampone)

      Azioni sul documento

      pubblicato il 2012/11/21 09:30:00 GMT+1 ultima modifica 2019-11-28T14:54:48+01:00

      Valuta il sito

      Non hai trovato quello che cerchi ?