Pesca e acquacoltura

Approvato il nuovo Regolamento Fondo FEAMPA-EMFAF

Approvato dal Parlamento europeo il nuovo Fondo strutturale che sostiene pesca, acquacoltura e affari marittimi nelle Regioni europee dal 2021 al 2027

Dal portale della Commissione Europea.

Lo scorso 6 luglio, il Parlamento Europeo ha approvato a schiacciante maggioranza il nuovo Regolamento per la gestione del Fondo Europeo per le Attività Marittime, la Pesca e l’Acquacoltura (fondo FEAMPA in italiano, EMFAF in lingua inglese) per quanto riguarda il periodo di programmazione delle risorse strutturali del bilancio europeo di lungo termine che va dal 2021 sino al 2027.

L’adozione è stata resa possibile dopo un lungo negoziato ed un accordo politico preliminare tra Parlamento e Consiglio Europeo firmato a fine 2020.

L’ammontare totale delle risorse disponibili è di 6, 108 miliardi di euro, con le quali l’Europa intende sostenere finanziariamente la protezione, la gestione e l’uso sostenibile delle risorse dei mari e degli oceani, contribuendo così al raggiungimento degli obiettivi dichiarati dallo European Green Deal attraverso azioni di promozione della biodiversità marina, di sostegno all’intera filiera ittica per rendere ancora più sano, sicuro e sostenibile il prodotto alimentare da pesca e da acquacoltura, e più in generale per lo sviluppo della competitività dei settori della Blue Economy sui quali si basa il benessere socioeconomico delle comunità costiere europee.

Di questo budget complessivo, 5,311 miliardi di euro verranno erogati tramite cofinanziamento di Programmi Operativi definiti dalla programmazione degli Stati Membri, mentre 797 milioni di euro verranno gestiti direttamente dalla Commissione Europea che promuoverà alcune priorità orizzontali riferite alle aree della Economia Blu e della governance degli oceani.

Tocca quindi agli Stati Membri finalizzare nei prossimi mesi i loro Programmi che dovranno declinare a livello territoriale le priorità del Fondo FEAMPA e definire le condizioni per assicurare che le attività di attuazione delle azioni cofinanziate dal Fondo possano partire il prima possibile.

Il Fondo FEAMPA è lo strumento principale per raggiungere gli obiettivi stabiliti dalla Politica Comune per la Pesca europea, e dovrebbe permettere agli Stati Membri di attuare capillarmente nei propri territori priorità come l’implementazione della norma sulla “landing obligation”, che impedisce lo spreco del pescato non commerciabile, o il rafforzamento delle azioni di controllo della pesca illegale.

 

Nelle parole del Commissario europeo per l’ambiente, gli oceani e la pesca Virginijus Sinkevičius “I prossimi anni saranno cruciali per rendere la pesca europea ancora più sostenibile, e in grado di assicurare il benessere delle comunità costiere. Il fondo FEAMPA rende possibile supportare una ripresa “verde” dell’Economia Blu europea e valorizza il ruolo chiave dell’Europa nella promozione di una governance mondiale degli oceani che vada in una direzione di sostenibilità. Faccio appello ora agli Stati Membri perché finalizzino i rispettivi Programmi Operativi nazionali in via prioritaria, in modo da poter continuare assieme a progredire nel nostro impegno per mari ed oceani sempre più in salute”.


Maggiori informazioni sono disponibili alla pagina che il portale della Commissione Europea dedica all'annuncio, reperibile per ora solo in lingua inglese al seguente link: https://ec.europa.eu/oceans-and-fisheries/funding/emfaf_en

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/07/14 11:36:00 GMT+2 ultima modifica 2021-08-04T09:49:50+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?