Pesca e acquacoltura

Acquacoltura

L'acquacoltura è l'allevamento di pesci, crostacei, molluschi e altri organismi acquatici

L'acquacoltura è l'allevamento di pesci, crostacei, molluschi e altri organismi acquatici, come ad esempio alghe e rane. L'allevamento viene realizzato sia in impianti a terra di acqua dolce o salmastra, sia in impianti in mare. Le principali tipologie di acquacoltura sono le seguenti:

  • itticoltura o piscicoltura;
  • crostaceicoltura;
  • molluschicoltura, a sua volta divisa in venericoltura (vongole) e mitilicoltura (cozze e ostriche).

Per l'Emilia-Romagna riveste particolare importanza la vallicoltura, ovvero l'allevamento di pesci, crostacei e molluschi nelle valli naturali del Delta del Po.

La Regione Emilia-Romagna promuove l'acquacoltura allo scopo di ridurre il prelievo di prodotti selvatici, necessariamente limitati, e quale attività economica integrativa dei redditi di agricoltori e pescatori.

Per quanto riguarda gli impianti in acque marine, la Regione gestisce direttamente il rilascio di concessioni demaniali marittime.

Per quanto riguarda gli impianti in acque interne:

  • se insistenti su aree demaniali, l'ArpaER gestisce il rilascio della concessione
  • se insistenti su aree private, necessitano di un'autorizzazione nei piani edilizi comunali.

L'attività è comunque soggetta all'iscrizione all'Anagrafe nazionale delle aziende di acquacoltura gestito dal Ministero della Salute.

Agli acquacoltori sono destinati i finanziamenti del Fondo europeo affari marittimi e pesca (Feamp) erogati dalla Regione su bandi specifici.

A chi rivolgersi

Piergiorgio Vasi - tel. 051 5276353

Angela Maini - tel. 051 5274313

Norme e atti

 

Pubblicazioni


Link utili

Commissione Europea: le pagine sull'acquacoltura

Mipaaf:: sezione pesca e acquacoltura

Eumofa (Osservatorio europeo mercati della pesca e acquacoltura) - Offre un database consolidato di dati aggregati ed armonizzati, e servizi di market intelligence. I dati sono armonizzati in 108 specie commerciali e 12 gruppi di prodotti dalla prima vendita al consumo, in tutte le 24 lingue ufficiali dell'UE. 

AMA: associazione mediterranea acquacoltori

API: associazione italiana piscicoltori

Azioni sul documento

ultima modifica 2022-12-16T13:58:41+01:00
Hanno contribuito: Tagliani_E
Questa pagina ti è stata utile?

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?