Produzioni agroalimentari

Disciplinari di produzione integrata vegetale 2020

I disciplinari di produzione integrata sono funzionali a quanto previsto dai PSR 2014-2020 (Reg. (UE) 1305/2013) ed alle disposizioni specifiche previste dal Decreto ministeriale n.4969 del 29/8/2017 per la produzione integrata all'interno della Disciplina ambientale in applicazione del Reg. (UE) 1308/2013 limitatamente alla fase di coltivazione, nonché per applicazione della Legge regionale n. 28/99, in quest'ultimo caso anche per la gestione del post-raccolta.

I disciplinari 2020 hanno ottenuto il parere di conformità alle "Linee guida nazionali per la produzione integrata delle colture" previsto dal Decreto ministeriale n. 4890 del 08/05/2014 da parte del Comitato produzione integrata.

Le modifiche apportate sono state recepite con determina n. 3265 del 2020 (pdf, 1.42 MB) del Servizio Agricoltura sostenibile, che contiene  in allegato gli aggiornamenti rispetto all’edizione 2019. Sono state inoltre inserite le ulteriori modifiche alla parte difesa e controllo infestanti, approvate anch’esse a livello nazionale ai sensi del DM 4890 del 08/05/2014, riportate anche nella specifica sezione “Integrazione alle norme tecniche di coltura 2019 di difesa integrata e controllo delle infestanti a seguito di modifiche di etichetta”.

Le modifiche principali sono di seguito descritte:

  • Inserimento del nuovo disciplinare di produzione del porro, appartenente al gruppo delle orticole
  • Per il melone e l’anguria è stata introdotta la possibilità di un nuovo avvicendamento per i 3 dei 5 anni di rotazione se si utilizzano piante innestate
  • Per la patata, il pomodoro da industria, per il mais e pero, in caso di utilizzo della fertirrigazione, è stata inserita la possibilità di avvalersi di un applicativo online
  • Per il ciliegio è stata ampliata la validità anche al ciliegio acido e per il ciliegio dolce è stato inserito il vincolo che ammette gli interventi post raccolta
  • Per il kaki è stato eliminato il vincolo che non ammette gli interventi post raccolta
  • Per la patata, nelle norme post raccolta, sono stati sostituiti il i principi attivi autorizzati
  • sono state aggiornate le schede di difesa e controllo delle infestanti e delle norme agronomiche;
  • sono state aggiornate le disposizioni applicative degli impegni aggiuntivi facoltativi per i seguenti impegni n. 9, 10, 11, 14 e 22;
  • è stato aggiornato il piano dei controlli SNQPI regionale.

La determinazione di approvazione dei Disciplinari 3265/2020 stabilisce che ai fini dei pagamenti degli aiuti previsti nell’ambito dell’operazione 10.1.01 del PSR 2014-2020 di applicare le norme relative alla fase di coltivazione della coltura del porro a partire dall’annualità 2021 e stabilisce che le norme relative alla fase di coltivazione del ciliegio dolce si applicano anche al ciliegio acido a partire dall’annualità 2020.

Con Determinazione n. 7458 del 04/05/2020 (pdf, 189.8 KB) è stato aggiunta all'impegno aggiuntivo facoltativo 11 (Frutticole difesa avanzata 2), a partire dalla annualità 2020, una opzione ulteriore che prevede la possibilità di impiego di preparati a base di Trichoderma per la prevenzione della Maculatura bruna su pero. 

Norme

 

Bollettini

Deroghe

Disposizioni applicative per impegni aggiuntivi facoltativi (IAF) Psr 2014-20

Integrano le descrizioni contenute nella Delibera di Giunta regionale 1787/2015, da pagina 43 a pagina 45, e si applicano a partire dal 01/01/2018:

 

 

 

 

    Azioni sul documento

    pubblicato il 2017/02/28 01:00:00 GMT+2 ultima modifica 2020-06-23T16:15:42+02:00

    Valuta il sito

    Non hai trovato quello che cerchi ?