Programma di sviluppo rurale 2014-2020

Formazione professionale, scambi interaziendali e servizi di consulenza

Oltre 5 milioni di euro per il bando 2020.

Sono oltre 5 milioni di euro le risorse destinate ad addetti agricoli e addetti forestali che operano e agiscono nei territori rurali della Regione Emilia-Romagna.
È stato, infatti, approvato il nuovo bando per i tipi di operazione 1.1.01 Sostegno alla formazione professionale ed acquisizione di competenze -1.3.01 Scambi interaziendali di breve durata e visite alle aziende agricole e forestali - 2.1.01 Servizi di consulenza - annualità 2020.

Coinvolte 7 Focus area dei macrotemi Competitività, Ambiente e Clima della strategia della Regione Emilia-Romagna per le seguenti priorità dello Sviluppo Rurale:

  • P2: Potenziare la redditività delle aziende agricole e la competitività dell’agricoltura in tutte le sue forme, promuovere tecniche innovative per le aziende agricole e la gestione sostenibile delle foreste;
  • P4: Preservare, ripristinare e valorizzare gli ecosistemi connessi all’agricoltura e alla silvicoltura;
  • P5: Incentivare l’uso efficiente delle risorse e il passaggio a un’economia a basse emissioni di carbonio e resiliente al clima nel settore agroalimentare e forestale (P5A: Rendere più efficiente l'uso dell'acqua nell'agricoltura e P5D: Ridurre le emissioni di gas a effetto serra e di ammoniaca prodotte dall'agricoltura).

Maggiori informazioni alla scheda di sintesi del bando.
L’Avviso pubblico è stato approvato con Delibera di Giunta n. 948 del 28 luglio 2020 (pdf375.07 KB).

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/08/05 16:10:00 GMT+2 ultima modifica 2020-08-11T16:11:16+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?