Programma di sviluppo rurale 2014-2020

Oltre 3 milioni di euro per il ripristino delle foreste danneggiate

Al via il nuovo bando, finanziati gli interventi a seguito di incendi, dissesti ed eventi catastrofici.

E’ di oltre 3 milioni di euro l’investimento messo in campo per il 2020 con il bando approvato dalla Giunta regionale per il tipo di operazione 8.4.01 “Sostegno al ripristino delle foreste danneggiate da incendi, calamità naturali e eventi catastrofici” che assegna nuove risorse agli interventi di sostegno alle foreste dell’Emilia-Romagna. Finanziati interventi di ripristino a seguito di incendi, dissesto idrogeologico, fitopatie (anche in conseguenza dei cambiamenti climatici) ed eventi catastrofici.

La difesa delle aree forestali è uno dei temi centrali, assieme alla prevenzione del dissesto idrogeologico e al supporto dei giovani imprenditori, del Programma di sviluppo rurale 2014-2020. Il bando si rivolge ai consorzi forestali e agli enti pubblici (Unioni di Comuni, Comuni, Enti di gestione per i Parchi e la Biodiversità, Città metropolitana di Bologna).

L’importo minimo delle domande è di 50 mila euro, quello massimo di 150 mila euro, con un contributo pari al 100% dei costi. 

Le domande possono essere presentate alla Regione Emilia-Romagna, sul sistema informativo di Agrea (Siag) entro il 30 settembre 2020.

Per maggiori informazioni consultare il bando.

L'atto di approvazione è la delibera n. 703 del 22 giungo 2020 (pdf, 1.04 MB).

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/06/23 17:23:15 GMT+2 ultima modifica 2020-06-23T17:23:15+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?