Avversità e difesa delle piante

Autorizzazione al prelievo e commercializzazione di materiali di moltiplicazione della vite

I materiali di moltiplicazione della vite prodotti in Italia e commercializzati all'interno dell’Ue debbono rispondere a precisi requisiti di sanità e purezza stabiliti da norme europee, recepite nell'ordinamento nazionale con il D.P.R. 24/12/1969 n. 116 e il successivo D.M. 8 febbraio 2005 che ha istituito il Servizio nazionale di certificazione della vite.

I materiali di moltiplicazione della vite prodotti in Italia e commercializzati all'interno dell’UE debbono rispondere a precisi requisiti di sanità e purezza stabiliti da norme europee, recepite nel nostro ordinamento nazionale con il D. Lgs. 02/02/2021, n. 16, recante “Norme per la produzione e la commercializzazione dei materiali di moltiplicazione della vite in attuazione dell’articolo 11 della legge 4 ottobre 2019, n. 117, per l’adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del regolamento (UE) 2016/2031 e del regolamento (UE) 2017/625”.
Ai sensi del suddetto D. Lgs. n. 16/2021 le aziende vivaistiche che hanno impianti di viti madri o barbatellai in Emilia-Romagna devono essere autorizzate dal Servizio fitosanitario.

Per il controllo e la certificazione dei materiali prodotti, le aziende devono presentare entro il 30 giugno di ogni anno domanda in bollo (16,00 euro) al Servizio fitosanitario e versare la prevista tariffa fitosanitaria, attraverso l’applicativo nazionale vivai vite.
Occorre inoltre un’altra marca da bollo da 16,00 euro per il rilascio dell’autorizzazione al prelievo e alla commercializzazione entro il 30 di novembre, da inserire nel suddetto applicativo.

Normativa

  • D.Lgs. 2 febbraio 2021, n. 16,  (pdf1.06 MB)
    Norme per la produzione e la commercializzazione dei materiali di moltiplicazione della vite in attuazione dell’articolo 11 della legge 4 ottobre 2019, n. 117, per l’adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del regolamento (UE) 2016/2031 e del regolamento (UE) 2017/625

D.M. 13 dicembre 2011 (pdf108.27 KB)
Linee guida per l'esecuzione di analisi fitosanitarie sui campi di piante madri dei materiali di moltiplicazione vegetativa della vite, ai sensi del decreto 7 luglio 2006, allegato I

D.M. 31 maggio 2000 (pdf97.37 KB)
Misure per la lotta obbligatoria contro la flavescenza dorata della vite

Per informazioni

    Azioni sul documento

    pubblicato il 2013/04/30 11:30:00 GMT+2 ultima modifica 2021-12-29T15:26:51+02:00

    Valuta il sito

    Non hai trovato quello che cerchi ?