Indagini campionarie

Le indagini campionarie, di titolarità Istat, svolte con la collaborazione delle Regioni e in ottemperanza al Reg. (CE) N. 1166/2008 del Parlamento Europeo e del Consiglio, sono due:

  • Indagine sulla struttura e produzioni delle aziende agricole

Rivolta ad un campione di unità agricole e zootecniche. La rilevazione, a cadenza triennale, ha l’obiettivo di monitorare l’evoluzione dell’agricoltura italiana e regionale tra i Censimenti decennali. Si indaga sulla struttura dell’azienda, l’utilizzazione dei terreni, irrigazione e gestione del suolo, allevamenti e forza lavoro.

  • Indagine sulla struttura e sulle produzioni delle principali coltivazioni legnose agrarie

Svolta a cadenza quinquennale, ha lo scopo di rilevare per le principali specie di coltivazioni legnose agrarie (melo, pero pesco, nettarina, albicocco, arancio. limone. agrumi a piccolo frutto) le superfici investite per varietà, anno di impianto e numero di piante.

Le indagini campionarie

Approfondimenti

A chi rivolgersi

Settore programmazione, sviluppo del territorio e sostenibilità delle produzioni

Alice Davoli, tel. 051.527.4739

Azioni sul documento

pubblicato il 2013/06/12 13:30:00 GMT+2 ultima modifica 2022-09-08T17:03:23+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?