Fauna e caccia

Controllo della fauna selvatica

Piani di controllo di alcune specie di fauna selvatica ed informazioni di approfondimento

Il controllo delle specie di fauna selvatica presenti sul territorio può rendersi necessario per motivi di particolare gravità, quali ad esempio, la tutela delle produzioni agricole o l'insorgere di emergenze sanitarie.

La Regione Emilia-Romagna, previo parere dell'Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (Ispra), approva i Piani di controllo di alcune specie faunistiche. I Piani di controllo vengono attuati dagli Stacp (Servizi Territoriali Agricoltura, Caccia e pesca) di ciascuna Provincia.

Dal luglio 2019 è attivo un servizio di gestione informatizzata dei Piani di controllo.  L'accesso al Sistema automatico di registrazione è previsto per tutti i coadiutori che operano nei territori della Città metropolitana di Bologna e delle Province di Ferrara e Modena. Maggiori informazioni a questo link:

Sistema automatico di registrazione per i piani di controllo


Piani di controllo 

Di seguito disponibili le informazioni sui Piani di controllo di: 

Atti

Deliberazione di Giunta regionale n. 1964 del 14 novembre 2022 “Piano di controllo del cormorano -approvazione del contingente prelevabile su base provinciale per il periodo 2022/2023 in attuazione della Delibera di Giunta regionale n. 2221 del 20/12/2021-“

Deliberazione di Giunta regionale n. 1900 del 07 novembre 2022 “Piano triennale di limitazione numerica delle specie istrice e tasso nella provincia di Modena”

Deliberazione di Giunta regionale n. 1603 del 28 settembre 2022 “Modifica della deliberazione della Giunta regionale n. 1562/2021 relativa al piano regionale di controllo dello scoiattolo grigio nella provincia di Piacenza.

Norme                                     

    Per maggiori informazioni: 

    Settore attività faunistico-venatorie e sviluppo della pesca

    Maria Luisa Zanni  tel. 051 5274850

     

    Per approfondire

    • Formazione Sedi e date degli esami 2020 per l'abilitazione all’esercizio venatorio, le abilitazioni delle figure tecniche previste per la gestione faunistico-venatoria degli ungulati, le abilitazioni di operatori idonei all'attività di controllo faunistico per l'attuazione di piani di limitazione di specie di fauna selvatica.
    • Corso di formazione per cacciatori in materia di igiene e sanità

    Pubblicazioni

    Azioni sul documento

    ultima modifica 2022-11-17T09:37:34+01:00
    Hanno contribuito: Tagliani_E
    Questa pagina ti è stata utile?

    Valuta il sito

    Non hai trovato quello che cerchi ?