Fondo europeo per gli affari marittimi e la pesca 2021-2027

Feampa, operativa l'intesa per negoziare il riparto delle risorse finanziarie

La Conferenza Stato-Regioni ha espresso parere favorevole il 19 aprile 2023
“La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome ha espresso parere favorevole all’intesa siglata in sede di Conferenza Stato-Regioni alla ripartizione del Fondo Europeo per gli Affari Marittimi, la Pesca e l’Acquacoltura (Feampa)”, dichiara Donato Pentassuglia, coordinatore vicario della Commissione Politiche agricole con delega alla pesca e all’acquacoltura per la Conferenza delle Regioni.
“Il programma operativo per il periodo 2021-2027  – spiega Pentassuglia - si basa su quattro priorità: promuovere la pesca sostenibile e il ripristino e la conservazione delle risorse biologiche acquatiche; promuovere le attività di acquacoltura sostenibile e la trasformazione e commercializzazione dei prodotti della pesca e dell'acquacoltura, contribuendo in tal modo alla sicurezza alimentare nell'Unione; consentire un'economia blu sostenibile nelle aree costiere, insulari e interne; promuovere lo sviluppo di comunità della pesca e dell'acquacoltura e rafforzare la governance internazionale degli oceani e consentire mari e oceani sicuri, protetti, puliti e gestiti in modo sostenibile”.
L'Accordo Multiregionale indica le risorse finanziarie e le relative competenze tra l'Amministrazione centrale e le Regioni e Province autonome, ad esclusione della Regione Valle d'Aosta.
L'ammontare delle risorse finanziarie destinate all'Emilia-Romagna è pari a 19.950.551 euro sul totale delle somme a base di programma, che ammonta a 285.405.536 euro. 
Maggiori informazioni sul Programma Operativo Feampa per l'Italia sono disponibili su https://www.pofeampa2021-2027.eu/

Azioni sul documento

ultima modifica 2023-07-24T12:33:29+02:00
Questa pagina ti è stata utile?

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?