Programma di sviluppo rurale 2014-2020

Gal del Ducato 19.2.02 - “Azione specifica B.2.6 – Qualificazione delle imprese turistiche ricettive - II edizione

Stato
Aperto
Tipologia di bando Agevolazioni, finanziamenti, contributi
Chi può fare domanda
  • Cooperative
  • Micro imprese
  • PMI
Data di pubblicazione 09/05/2022
Scadenza termini partecipazione 30/09/2022 13:00
Chiusura procedimento 28/01/2023

Tipo di operazione: 19.2.02 "Azioni specifiche per contribuire a livello locale al raggiungimento degli obiettivi delle aree tematiche della strategia"

Azione:

B: Turismo Sostenibile
Obiettivo specifico B.2 – Accoglienza di qualità
B2.6 - Qualificazione delle imprese turistiche ricettive

Focus area: P6A – Favorire la diversificazione, la creazione, lo sviluppo di piccole imprese nonché dell’occupazione

Approvazione: Delibera Consiglio di Amministrazione nr. 71 del 26/01/2022

Beneficiari:

  • le ditte individuali;
  • le società (di persone, di capitale, cooperative e consortili) e i consorzi definiti come micro e piccole imprese ai sensi del Regolamento UE n. 1305/2013 e del Decreto del Ministero delle Attività Produttive 18 aprile 2005: “Adeguamento alla disciplina comunitaria dei criteri di individuazione di piccole e medie imprese” (G.U. 12 ottobre 2005 – in recepimento della Raccomandazione 2003/361/CE).

Tempistica raccolta domande: dal 09 maggio 2022 al 30 settembre 2022 ore 13,00

Risorse: 445.073 euro

    Sostegno: 40 - 60% della spesa ammissibile.

    Spese ammissibili:

    1. Opere murarie e impiantistiche necessarie all’adeguamento, miglioramento e/o rinnovo di strutture;
    2. Acquisto di nuovi macchinari e/o attrezzature per cucina e bar;
    3. Acquisto di nuovi arredi;
    4. Acquisto di nuovi arredi e attrezzature per aree esterne contigue alle strutture turistiche (es. panchine e tavolini, sedie, sdraio, ombrelloni, strutture per dehors esterni, stufe “fungo” riscaldanti per esterno, fioriere da esterno, giochi fissi per bambini, attrezzature fisse per ginnastica/fitness da esterno, tende sospese ed altri alloggi da esterno, ecc.);
    5. Software e attrezzature informatiche funzionali alla raccolta delle ordinazioni;
    6. Impianti di video sorveglianza;
    7. Acquisto di biciclette (anche e-bike, o a pedalata assistita) e veicoli/minivan per cicloturismo strettamente funzionali all’attività e ad uso esclusivo e non promiscuo;
    8. Spese generali quali onorari di professionisti/consulenti e studi di fattibilità nel limite massimo del 10% delle spese di investimento (come da art. 45 comma 2 lettera c) del Reg (UE) 1305/2013.

    Modalità presentazione domande di sostegno:

    Le domande di sostegno, pagamento, variante, anticipo (se previsto), e le rettifiche vanno presentate utilizzando il Sistema Informativo Agrea (SIAG), secondo la procedura definita dall’Agenzia Regionale per le Erogazioni in Agricoltura per l’Emilia-Romagna (AGREA), disponibile all’indirizzo, selezionando Tipo documento= disposizioni AGREA.
    La documentazione allegata alle domande è sempre da produrre in forma dematerializzata, e quindi da caricare in formato digitale su SIAG, ai sensi di detta procedura. Sono fatti salvi i casi, da intendersi come eccezionali, in cui risultasse impossibile il caricamento a sistema pur avendo adottato tutti gli accorgimenti tecnici necessari alla buona riuscita dell’operazione (es. compressioni, conversioni di formato).


          Responsabile di procedimento: Gino Losi - e.mail

          Per informazioni tecniche, procedurali e amministrative:

          Referente tecnico: Nubia Alessandra Tagliaferro -  e.mail 

          Link di riferimento: bando

          Finanziato con fondi europei: FEASR

          Azioni sul documento

          pubblicato il 2022/05/09 11:00:00 GMT+2 ultima modifica 2022-05-09T13:30:26+02:00

          Valuta il sito

          Non hai trovato quello che cerchi ?