Programma di sviluppo rurale 2014-2020

16.9.02 - Promozione e implementazione di servizi di educazione alimentare e di educazione alla sostenibilità

Stato
Chiuso
Tipologia di bando Agevolazioni, finanziamenti, contributi
Chi può fare domanda
  • Cooperative
  • Micro imprese
  • PMI
Data di pubblicazione 02/08/2018
Scadenza termini partecipazione 20/12/2018 15:00
Chiusura procedimento 19/04/2019

Tipo di operazione: 16.9.02 - Promozione e implementazione di servizi di educazione alimentare e di educazione alla sostenibilità

Focus area: P2A "Migliorare le prestazioni economiche di tutte le aziende agricole e incoraggiare la ristrutturazione e l'ammodernamento delle aziende agricole, in particolare per aumentare la quota di mercato e l'orientamento al mercato nonché la diversificazione delle attività"

Approvazione: Delibera n. 1327 del 02/08/2018 (pdf852.33 KB)

Pubblicazione sul Burert: Bollettino n. 261 del 7 agosto 2018

Tempistica raccolta domande: dal 26 settembre fino al 20 dicembre 2018. Per avere aggiornamenti sulla disponibilità del modulo per la presentazione delle domande controllare il sito dell'Agenzia regionale per le erogazioni in agricoltura.

Risorse: 645.000 di euro

Sostegno: 70% della spesa massima ammessa a contributo per:

  • importo minimo € 15.000
  • importo massimo € 100.000.

Spese ammissibili:

  • costi di animazione, riunioni, incontri, affitto locali, inviti
  • costi di esercizio della cooperazione (gestione del raggruppamento)
  • costi per l’elaborazione del progetto (studio di fattibilità)
  • costi diretti di realizzazione del progetto
  • costi per attrezzature
  • costi per esperti/consulenti
  • costi del personale destinato alle attività di gestione del progetto
  • costi per la documentazione e divulgazione del progetto

Beneficiari:

    • associazioni temporanee d’impresa/di scopo (A.T.I./A.T.S.), costituite o da costituirsi, tra imprese agricole, gestite sia in forma individuale sia in forma societaria;
    • aggregazioni tra imprese agricole riconducibili alle forme giuridico-societarie previste dal codice civile, ivi comprese le associazioni di fattorie didattiche, già costituite all'atto della presentazione della domanda.

      Modalità presentazione domande di sostegno:

        Responsabile di procedimento:

        Responsabile del Servizio Innovazione, qualità, promozione e internazionalizzazione del sistema agroalimentare – Direzione Agricoltura caccia e pesca– Regione Emilia-Romagna, Viale della Fiera, 8, 40127 Bologna.

        Per informazioni tecniche, procedurali e amministrative:

        Mari Rossana: 051 5274434, psr.educazionealimentare@regione.emilia-romagna.it


          Azioni sul documento

          pubblicato il 2018/08/02 08:00:00 GMT+2 ultima modifica 2022-09-08T17:06:25+02:00

          Valuta il sito

          Non hai trovato quello che cerchi ?