Estinzione anticipata e riscatto dei poderi ex-E.R.S.A

L'estinzione anticipata dei residui debiti per il riscatto dei poderi assegnati dall'ex E.R.S.A., ai sensi delle leggi della riforma fondiaria: 29 maggio 1967 n. 379 (ora abrogata) e 30 aprile 1976 n. 386, deve essere richiesta dal'assegnatario mediante domanda scritta da inviare al seguente indirizzo:

Regione Emilia-Romagna
D.G. Agricoltura caccia e pesca

servizio Programmazione e sviluppo locale integrato
viale della Fiera, 8
40127 Bologna BO

Nella richiesta devono essere indicati i dati anagrafici dell'assegnatario ed il numero del podere.
L'ufficio competente, dopo aver determinato l'importo del residuo debito relativo al podere assegnato, lo comunica con lettera all'assegnatario informandolo anche dei tempi e delle modalità per eseguire il versamento.

Azioni sul documento

pubblicato il 2013/06/13 10:10:00 GMT+2 ultima modifica 2016-05-02T16:54:00+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?