Avversità e difesa delle piante

Comunicazione interventi su platani

Tutti i tipi di interventi devono essere effettuati previa comunicazione al Servizio Fitosanitario (sia che le piante siano sane che malate)

Il D.M. 29 febbraio 2012 “Misure di emergenza per la prevenzione, il controllo e l'eradicazione del cancro colorato del platano causato da Ceratocystis fimbriata” prescrive che:

  • Nelle zone indenni gli interventi sui platani quali abbattimenti, potature, recisioni radicali, possono essere effettuati, previa comunicazione al Servizio Fitosanitario regionale competente per territorio, fatte salve sue diverse disposizioni (art. 5 comma 3);
  • Nelle zone focolaio  tutti gli interventi sui platani quali abbattimenti, potature e recisioni radicali devono essere comunicati preventivamente al Servizio fitosanitario regionale competente per territorio. Decorsi 30 giorni lavorativi dalla comunicazione tali interventi possono essere effettuati, fatte salve diverse disposizioni del Servizio (art. 6 comma 1)

Moduli di richiesta (sono uguali per zone indenni o con focolai)

Comunicazione per enti pubblici (doc, 49.5 KB)

Comunicazione per enti pubblici (pdf, 166.1 KB)

Comunicazione per privati (doc, 49.5 KB)

Comunicazione per privati (pdf, 166.3 KB)

Normativa

D.M. 6 luglio 2015 (pdf, 74.8 KB)
Modifica del decreto 29 febbraio 2012 recante misure di emergenza per la prevenzione, il controllo e l'eradicazione del cancro colorato del platano causato da Ceratocystis fimbriata

D.M. 29 febbraio 2012 (pdf, 145.6 KB)
Misure di emergenza per la prevenzione, il controllo e l'eradicazione del cancro colorato del platano causato da Ceratocystis fimbriata

Per informazioni

Giovanni Benedettini

Lucia De Simone

Per saperne di più

Interventi sui platani: quello che c'è da sapere (pdf, 657.7 KB)

    Azioni sul documento

    pubblicato il 2012/11/21 10:30:00 GMT+2 ultima modifica 2019-10-17T11:58:34+02:00

    Valuta il sito

    Non hai trovato quello che cerchi ?