Avversità e difesa delle piante

Processionaria del pino

Thaumetopoea pityocampa

Thaumetopoea pityocampa è un lepidottero defogliatore che attacca i pini, in particolare il pino nero e il pino silvestre. Il danno è causato dalle larve che inducono defogliazioni talvolta accentuate delle piante sulle quali compiono il loro sviluppo. Le infestazioni si caratterizzano spesso con fluttuazioni graduali delle popolazioni, il cui culmine si manifesta ogni 5-7 anni, a seconda delle condizioni ambientali. Le larve sono dotate di peli urticanti che le rendono pericolose per le persone e gli animali soprattutto  nel momento in cui fuoriescono da nidi invernali.

IL Decreto Ministeriale del 6 dicembre 2021, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 3 del 5 gennaio 2022, ha disposto l’abrogazione di alcuni provvedimenti di Lotta obbligatoria e Misure di emergenza nazionali fra cui anche il D.M. 30 ottobre 2007 riguardante la Processionaria del pino (Thaumetopoea pityocampa - Den. et Schiff).

La presenza di Processionaria nelle aree urbane o comunque nelle aree frequentate dalla popolazione, rappresenta un rischio per la salute umana e per gli animali domestici pertanto le infestazioni vanno segnalate alle autorità incaricate di tutelare la sanità pubblica, ovvero al Sindaco del Comune dove si trovano le piante. I Comuni possono emanare specifiche ordinanze atte a limitare la diffusione dell’insetto e a contenere i possibili danni per la salute di persone e animali. Il provvedimento è rivolto ai proprietari di aree verdi e boschive e agli amministratori di condominio che abbiano in gestione aree verdi private sul territorio comunale.

Le indicazioni tecniche su come combattere la processionaria fornite dal Servizio Fitosanitario, sono riportate nella scheda tecnica.

Per la difesa dall'insetto sono disponibili un bollettino informativo (pdf455.66 KB) e un video realizzati nel febbraio 2021 all'interno del "Progetto gestione fitosanitaria verde ornamentale e tutela delle api"

Adulto di processionaria (gif55.31 KB) Nido definitivo (gif117.25 KB) Larve dell'insetto (gif89.09 KB) Interramento delle larve (gif93.97 KB)

 

A chi rivolgersi

Massimo Bariselli

Dario Ferrari

Azioni sul documento

pubblicato il 2012/11/28 15:55:00 GMT+2 ultima modifica 2022-03-11T16:14:18+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?