Organizzazioni comuni di mercato

Settore lattiero-caseario

In applicazione del Reg (Ue) n. 1308/2013 il monitoraggio del latte crudo vaccino prevede l’obbligo per gli acquirenti di comunicare il quantitativo di latte (distinto in biologico e non biologico) che viene loro consegnato ogni mese, nonché il prezzo medio pagato. La normativa nazionale assicura un monitoraggio ancora più accurato delle produzioni lattiero-casearie bovine e ovicaprine e introduce nuovi soggetti della filiera

Latte per parmigiano reggiano  foto Dell'Aquila Fabrizio - ridotta.JPGPer i soggetti della filiera lattiero-casearia (primi acquirenti, fabbricanti, piccoli produttori di latte) sono previsti nuovi adempimenti e obblighi di dichiarazione da effettuare rispettando precise scadenze.

La Regione svolge i seguenti compiti:

  • Riconoscimento dei primi acquirenti di latte bovino e ovicaprino e aggiornamento dei rispettivi Albi degli acquirenti tenuti in Sian;
  • Registrazione dei fabbricanti di prodotti lattiero-caseari e dei piccoli produttori di latte nell’anagrafe del Sian;
  • Controlli sul rispetto degli obblighi stabiliti per gli operatori della filiera lattiero casearia.
  • Accertamento delle violazioni degli obblighi e trasmissione e notifica all’Icqrf per l’irrogazione delle sanzioni previste dall'articolo 3, comma 4, del decreto-legge 29 marzo 2019, n. 27, convertito, con modificazioni, dalla legge 21 maggio 2019, n. 44.

Le attività sono svolte secondo le procedure approvate con Delibera regionale 977/2022 dai Settori territoriali agricoltura, caccia e pesca della Direzione Generale Agricoltura Caccia e Pesca.

Sistema informativo agricolo nazionale

Sian.jpgLo strumento operativo a supporto degli operatori della filiera lattiero casearia e delle Regioni preposte ai controlli è il Sian (Sistema informativo agricolo nazionale) gestito da Agea.

Per l’utilizzo dei servizi telematici del Sian è possibile rivolgersi ai Caa mandatari oppure avvalersi dell’accesso diretto: a tal fine, gli operatori che non siano già in possesso delle credenziali necessarie, potranno richiedere ad Agea l’abilitazione, direttamente o per il tramite del Settore Agricoltura, caccia e pesca competente per territorio.

Le dichiarazioni mensili e trimestrali sono certificate tramite apposizione di firma digitale da parte del legale rappresentante.

I dati presenti nel Sian e comunicati da ciascun soggetto per la parte di propria competenza, fanno fede ad ogni effetto per gli adempimenti previsti dalla normativa.

Azioni sul documento

ultima modifica 2024-01-25T12:12:53+01:00
Questa pagina ti è stata utile?

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?