Fitosanitario e difesa delle produzioni

Mezzi tecnici per un'agricoltura sostenibile. Sostanze corroboranti : potenzialità ed impiego delle polveri di roccia

L’incontro si è tenuto il 30 gennaio 2024 e ha riguardato l’impiego di mezzi tecnici per un’agricoltura sostenibile, in particolare le polveri di roccia che, come corroboranti, non rientrano nella categoria dei fitofarmaci o dei fertilizzanti. Di seguito il programma e le presentazioni dei relatori.

Nella prima sessione sono stati presentati approfondimenti sulle caratteristiche fisico-chimiche delle principali tipologie di polveri di roccia, le potenzialità di impiego nel contrasto agli organismi nocivi, agli stress ambientali e per il miglioramento della qualità del suolo.
Nella seconda sessione sono stati esposti i risultati di esperienze sperimentali condotte in Emilia-Romagna nell’ambito di progetti regionali, nazionali ed europei per valutare l’azione di contrasto nei confronti dei principali organismi nocivi di olivo, vite e pomacee.

PROGRAMMA (pdf895.81 KB)

Di seguito le PRESENTAZIONI DEI RELATORI

1^ Sessione POLVERI DI ROCCIA: CARATTERISTICHE E MODALITA’ DI AZIONE

Origine ed evoluzione della normativa sui corroboranti (pdf1.3 MB)Carlo Bazzocchi - ATBio Associazione

Caratteristiche fisico-chimiche delle polveri di roccia  (pdf9.17 MB)Massimo Coltorti - Università di Ferrara

La zeolite in olivicoltura: dal settore vivaistico all’utilizzo come ammendante  (pdf3.21 MB)Annalisa Rotondi - CNR IBE

Utilizzo delle polveri di roccia per il contrasto degli stress multipli estivi (pdf3.01 MB) (1)(2) - Tommaso Frioni - Università Cattolica del Sacro Cuore - Piacenza

Azione di contenimento delle polveri di roccia verso insetti dannosi (pdf3.24 MB)Salvatore Germinara - Università di Foggia

2^ Sessione ATTIVITA’ SPERIMENTALI IN EMILIA-ROMAGNA*

Effetti delle polveri di roccia per il controllo della mosca olearia e della rogna dell’olivo (pdf2.74 MB) (3)(4) - Lucia Morrone - CNR IBE

Impiego del caolino nelle strategie di difesa contro Scaphoideus titanus (pdf2.18 MB)(5)(6) - Pier Paolo Bortolotti - Consorzio Fitosanitario di Modena

Effetto delle polveri di roccia nel contenimento degli attacchi di botrite e marciume acido su vite (pdf531.9 KB) (6) - Pier Paolo Bortolotti - Consorzio Fitosanitario di Modena

Esperienze pluriennali di contenimento di Valsa su pero attraverso l’utilizzo di talco e altre sostanze naturali (pdf6.48 MB)(6) - Roberta Nannini - Consorzio Fitosanitario di Modena

Maculatura, cimice asiatica e stress termici: prove in ambiente controllato ed in pieno campo (pdf2.66 MB) (7) - Antonio Russo - Centro di Saggio Agri 2000

Effetto delle polveri di roccia sulla riduzione del danno da Halyomorpha halys (pdf666.83 KB) (8) - Michele Preti - Centro di Saggio ASTRA Innovazione e Sviluppo

Risultati di attività sperimentali e prospettive di impiego delle polveri di roccia per il contrasto di Cacopsylla pyri (pdf2.81 MB) (9) - Michele Preti - Centro di Saggio ASTRA Innovazione e Sviluppo

Le polveri di roccia nella gestione delle avversità delle pomacee (pdf3.65 MB)Stefano Caruso - Consorzio Fitosanitario di Modena

 

* Progetti

(1) PSR Emilia-Romagna 2014-2020 - ResilVigna; (2) POR FESR Emilia-Romagna 2023 - ClimaViP; (3) Mipaaft 2019-2023 - ZeOliva; (4) Life 2022-2025 - Microfighter; (5) PSR Emilia-Romagna 2014-2020 - GO.Vite; (6) Attività finanziate dal Consorzio Fitosanitario di Modena; (7) PSR Emilia-Romagna 2023 - Geo.Pe.Sos ; (8) PSR Emilia-Romagna 2014-2020 - Alien.Stop; (9) OCM ORTOFRUTTA Reg. UE 2021/2115, art. 50 2023 Programmi operativi settore ortofrutta – Strategie di difesa alternative.

 

 

Azioni sul documento

ultima modifica 2024-02-09T11:34:02+01:00
Questa pagina ti è stata utile?

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?