Avversità e difesa delle piante

Collasso delle cucurbitacee

(Monosporascus cannonballus, Rhizopicnis vagum, Acremonium cucurbitacearum)

La malattia ha avuto una rapida diffusione nel mondo a partire dagli anni '70 con perdite economiche rilevanti. In Italia è stata segnalata per la prima volta nel 1997 nel bolognese su piante di cocomero coltivate in serra, e in seguito anche su alcune coltivazioni in pieno campo di melone e di cetriolo da seme nell'area imolese e ravennate.

Collasso su melone in serra foto C.D.F. Lugo (RA) (gif40.32 KB) Collasso su cetriolo (jpg64.53 KB) Apparato radicale di cetriolo con marciume e arrossamenti causati da Rhizopycnis vagum (jpg37.96 KB) Radice colpita da Rhizopycnis vagum: caratteristico colore rosa delle aree marcescenti e picnidi del fungo (jpg31.64 KB)

 

A chi rivolgersi

Carla Montuschi, fax 051 370285

Azioni sul documento

pubblicato il 2012/11/27 13:35:00 GMT+1 ultima modifica 2018-08-20T14:38:00+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?