Avversità e difesa delle piante

Nematode degli steli e dei bulbi

Ditylenchus dipsaci

Ditylenchus dipsaci è un endoparassita che attacca numerose piante coltivate e spontanee, per alcune delle quali (cipolla, erba medica, piante bulbose da fiore) è considerato da quarantena. La specie è diffusa un po' ovunque nel mondo e la sua presenza può costituire un fattore limitante per alcune coltivazioni a causa dei gravi danni che può provocare. In Emilia-Romagna il nematode è stato trovato su coltivazioni di fragola, cipolla, aglio e colture da seme di erba medica.

Piante di cipolla con lamina fogliare deformata da Ditylenchus dipsaci Piante di erba medica da foraggio: sana (a sinistra) e infestata da Ditylenchus dipsaci (a destra) Foglie di spinacio con bollosità internervali determinate da Ditylenchus dipsa Esemplari di Ditylenchus dipsaci estratti da piante di aglio

eppo-16 Galleria immagini EPPO

A chi rivolgersi

Giovanna Curto

Azioni sul documento

pubblicato il 2012/11/27 15:50:00 GMT+1 ultima modifica 2019-10-14T08:59:49+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?